Sportello al Cittadino

La SIND, in conformità con la Legge del 14 gennaio 2013 n.4 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate in Ordini e Collegi“, (Articolo 2, Comma 4) fra le forme di garanzia a tutela dell’utenza, promuove e attiva lo Sportello del Cittadino/Utente al quale lo stesso può rivolgersi per essere informato sull’attività professionale dei singoli professionisti, sugli standard qualitativi richiesti nelle prestazioni da essi erogate o in caso di contenzioso con gli stessi.
(ai sensi dell’Articolo 27 – Ter del Codice del Consumo di cui al Decreto Legislativo 6 settembre 2006 n. 206)

Iter della Conciliazione Paritetica

Il Cittadino che intende presentare un reclamo scritto, può indirizzarlo direttamente per posta ordinaria a “SIND-Sportello Reclami – Viale dei Quattro Venti 47/A 00152 Roma“ oppure tramite email all’indirizzo segreteria@normodinamica.org.

Prossimamente saranno attivati una casella di posta elettronica certificata (PEC), uno specifico numero di fax e un Numero telefonico.

La SIND risponderà entro 30 giorni ai reclami relativi ad operazioni e servizi erogati dagli insegnanti iscritti al proprio albo, e entro 90 giorni ai reclami aventi ad oggetto i servizi di scuole o corsi.
In entrambi i casi, la risposta deve contenere, nel caso la SIND desse ragione al Cittadino, i tempi tecnici entro cui il reclamo sarà accolto; in caso contrario, deve esplicitare le ragioni del mancato accoglimento del reclamo.

Dopo aver presentato un reclamo, se il Cittadino non dovesse essere soddisfatto dell’esito o non avesse ricevuto risposta entro i termini previsti, prima di ricorrere al Giudice potrà rivolgersi anche:

al ConciliatoreAssociazione per la soluzione delle controversie societarie – Iscritto nel Registro tenuto dal Ministero della Giustizia; il Regolamento del Conciliatore può essere consultato sul sito www.giustizia.it;
ovvero a un altro organismo iscritto nell’apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia e specializzato in materia associativa;

alla Camera di Conciliazione ed Arbitrato presso la Consob, per controversie in merito all’osservanza da parte della SIND degli obblighi di informazione, correttezza e trasparenza previsti nei rapporti contrattuali con gli specialisti.
Le informazioni riguardanti la Camera di Conciliazione ed Arbitrato sono disponibili sul sito www.camera-consob.it