Il rapporto insegnante-studente: il campo affettivo consapevole (4-feb-2018)

Seminario di aggiornamento per insegnanti di Normodinamica e Normodinamica base. Roma, 4 febbraio 2018
Coordinamento e conduzione a cura di Matilde Mattia

Il contesto della relazione didattica è definito da ruoli specifici e differenziati e nello stesso tempo all’interno dei suoi confini si svolge un processo interattivo e comunicativo ricco di messaggi, in parte inconsci, che tende ad organizzarsi in una struttura dinamica complessa con modalità di funzionamento riconoscibili.

Il processo si svolge su più livelli contemporaneamente: mentre possiamo osservare un piano della realtà concreta della relazione, possiamo anche cogliere segnali di una realtà più profonda nella quale gli affetti amplificano la dinamica interna in cui motivazioni, pulsioni, rappresentazioni, difese, aspirazioni e vissuti si confrontano e giocano una parte nel determinare il comportamento di ciascuno dei componenti della relazione e le risposte di ciascuno all’altro.
Aspetti di sé nascosti, separati o negati interferiscono nella relazione e attivano strategie difensive che possono sabotare la capacità di ascolto, di contenimento e di riflessione dell’insegnante.

Anziché tener fuori le zone oscure e conflittuali di sé stesso trincerandosi dietro al ruolo, l’insegnante può lasciarle emergere ad un livello di consapevolezza che rende possibile la loro elaborazione all’interno della relazione con lo studente, evitando un confuso sovrapporsi di malintesi e tensioni reciproche, e utilizzandole invece in modo che apportino un contributo al processo di crescita e integrazione individuale di ciascuno e al processo creativo all’interno della relazione.

Matilde Mattia Psicoterapeuta con formazione psicodinamica e sistemico-relazionale, insegnante formatore di Normodinamica, socio fondatore della SIND, presidente dell’Associazione Mandala – Scuola di Normodinamica Soriano nel Cimino.

INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE
Questo seminario di aggiornamento è dedicato esclusivamente agli insegnanti che hanno concluso almeno la formazione in Normodinamica base-Yoga Evolutivo.

Valido per il programma di formazione continua. Il corso è accreditato con codice FORM-ND-02-2017 dell’elenco SIND per il rilascio di n. 5 CF validi per i professionisti iscritti
all’albo degli Insegnanti di Normodinamica.